“Per coltivare verdure e ortaggi devo avere un giardino” Beh, hai ragione! Ma oggi scopriamo un modo per creare il tuo piccolo “orto” nel tuo balcone!

Volete divertirvi a coltivare patate in terrazzo o sul balcone?

Si può e basta poco. Occorre semplicemente un bidone di lamiera o comunque un contenitore piuttosto alto che abbia sul fondo i fori per il drenaggio. Si prendono poi un paio di patate e si tagliano in più pezzi: ogni porzione deve avere una gemma.

Quindi si procede così: Si mettono i pezzi di patata con un po’ di terriccio sul fondo del bidone e si coprono con un po’ di terra; quando i germogli saranno alti qualche centimetro, si coprono con altro terriccio e si aspetta che ricrescano per ricoprirli ancora con la terra e via di seguito finché le piantine si saranno allungate fino ad arrivare alla sommità del contenitore.

Perché? Perché i tuberi si formano lungo il fusto della piantina, a varie altezze. Al momento della raccolta, quando vuoteremo il contenitore resteremo sorpresi della quantità di patate che siamo riusciti a produrre in così poco spazio.

Provate subito, raccoglierete in autunno! E ricordatevi che non ama il sole! 😉