Oggi, 8 Marzo, è la Giornata internazionale della donna.
Scopriamo insieme alcuni cenni storici e un modo creativo per personalizzare un omaggio floreale!

La Giornata internazionale dei diritti della donna, o festa della donna, ricorre l’8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molte parti del mondo.

La storia della giornata internazionale delle donne risale ai primi del Novecento. Per molti anni l’origine dell’8 marzo si è fatta risalite a una tragedia accaduta nel 1908, che avrebbe avuto come protagoniste le operaie dell’industria tessile Cotton di New York, rimaste uccise da un incendio. L’incendio del 1908 è stato però confuso con un altro incendio nella stessa città, avvenuto nel 1911 e dove si registrarono 146 vittime, fra cui molte donne. I fatti che hanno realmente portato all’istituzione della festa della donna sono in realtà più legati alla rivendicazione dei diritti delle donne, tra i quali il diritto di voto.

Perché in questa occasione si regalano le mimose?
La tradizione di regalare un mazzo di mimosa (Acacia dealbata) è, però, tutta italiana. La scelta è stata fatta proprio 70 anni fa, nel 1946, quando i fiori gialli hanno preso il posto delle violette, ancora oggi regalate in molti altri paesi in occasione di questa ricorrenza, ma considerate troppo costose per celebrare una festa tradizionalmente proletaria.
Secondo la tradizione degli Indiani d’America, inoltre, i fiori gialli della mimosa rappresentano la forza e la femminilità.

Sei stanco di regalare il solito mazzo di mimose anonimo e scontato?  Ecco un modo semplice per personalizzarlo e renderlo unico!

Occorrente:
Mimosa fresca
Carta da pacchi color neutro
Tempera gialla
Matita
Forbici a zig zag
Cordoncino
Cartoncino colorato

Procedimento:

  • Taglia la carta da pacchi della dimensione necessaria e rifinisci i bordi
    con le forbici a zig zag
  • Intingi il retro di una matita nella tempera gialla e disegna dei pallini
    sulla carta da pacco
  • Posiziona su ogni ritaglio di carta dei rametti di mimosa e avvolgili formando dei coni
  • Lega ciascun cono con del cordoncino e poi dedicati alle targhette:
    disegnale sul cartoncino, ritaglia con le forbici a zig zag e scrivi un messaggio di auguri
  • Pratica un forellino con una foratrice e infila le targhette nel
    cordoncino di ciascun cono

Tutorial by: https://tormenti.altervista.org/

Ed ecco pronte le tue originali e splendide mimose!